Banca Dati 'Giulio Rospigliosi' indice

                                            persone/Bernini
==== BALDINUCCI ===========================================
FILIPPO BALDINUCCI, Vita del Cavaliere Gio. Lorenzo Berni-
no, [in app. a] Notizie dei professori del disegno da Cima-
bue in qua... opera di FILIPPO BALDINUCCI... con nuove an-
notazioni e supplementi per cura di F. RANALLI, vol. V, Fi-
renze, Per V. Batelli e Compagni ("Biblioteca dell'arti-
sta", vol. IX), 1847, pp. 583-700
   Successe a questo pontefice Giulio Rospigliosi, che si 
chiamò Clemente IX. Con questo aveva il Bernino non poca 
amistà fino ne' tempi d'Urbano; conciossiaché possedendo 
quel prelato, fra l'altre bellissime doti sue, un bel | ge-
nio di vaga e nobile poesia, a lui toccò a comporre i dram-
mi, che, per onesto trattenimento e letizia del Romano po-
polo, fecero i principi nipoti del papa recitare in musica 
con apparenze di belle prospettive, ed artificiosissime 
macchine di tutta invenzione, e con intera assistenza del 
cavalier Bernino; onde fin d'allora avea potuto lo stesso 
Giulio a cagione d'una continua e domestica confabulazione 
intorno a tali materie formar concetto del suo ingegno e 
valore; che però anch'egli il primo giorno di sua assunzio-
ne a quella suprema dignità mandollo a chiamare, ed assai 
vive espressioni gli fece dell'amor suo [...] (pp. 643-644)
   Viverà sempre al mondo la fama della commedia della Fie-
ra, fatta per il cardinale Antonio in tempo di Urbano 
[VIII], dove comparve tutto ciò, che in simili radunate 
suol vedersi. Similmente quella della Marina fatta con nuo-
va invenzione, e quella del Palazzo d'Atlante e d'Astolfo, 
le quali fecero stupir quell'età. (p. 669)
	

Progetto
Bibliografia
Biografia
Documenti
Epistolario
Opere
Persone
Soggetti
Studi
Testi

Avvio