MENU
Polemica sul Pastor fido tra Guarini, Denores e altri

By Paolo Tabacchini on 13/05/2017

1587-1602
Polemica sul Pastor fido tra Guarini, Denores e altri

Polemica di fine '500 sul Pastor Fido tra Guarini e Denores, poi proseguita con altri letterati (Summo, Ingegneri, Malacreta, Beni, Pescetti e Savio).

Inizialmente relativa a Guarini e Denores, dopo la morte di quest''ultimo si amplia aprendosi a vari altri autori. Il motivo originale è la pubblicazione del Verato Primo da parte di Guarini nel quale l'autore critica le tesi del cipriota sulla favola pastorale.

Da lì la polemica si focalizza sul Pastor fido di cui, nella sua replica, Denores condanna l'inconsueta mescolanza di stile tragico e comico. La risposta di Guarini arriva dopo la morte dell'antagonista e innesca la reazione di altri eruditi. La polemica si configura presto nello scontro tra due concezioni della letteratura: il classicismo neoaristotelico, con il suo polo nello studio padovano, che rifiuta ogni opera che non rispetti le regole desunte della Poetica di Aristotele; e una posizione aperta, sperimentale, che vede nell''arte l''azione di un ingegno originale, insofferente a ogni rigido dogmatismo normativo. La critica di Ingegneri si concentra sulla sovversione dell'unità d'azione ed è tesa a valorizzare l'altra grande pastorale del secondo '500, l'Aminta; e sullo stesso tema insiste Malacreta. Summo, riprendendo i temi affronati da Denores, stigmatizza l''uso anticlassico della commistione degli elementi tragici e comici e condanna l'arbitraria pretesa di inventare un nuovo genere assente nella tradizione greca e latina. Le principali repliche sono condotte dallo stesso Guarini, spesso dietro pseudonimi (L'Attizzato, Verato); mentre le voci amiche giungono da Beni, Pescetti e Savio.

Con l'intervento di quest'ultimo e la pubblicazione del Compendio della poesia tragicomica di Guarini, rialeborazione dei due Verati, si chiude questa polemica nella quale si palesano le tensioni di una nuova estetica, quella barocca, i cui presupposti artistici avranno un profonda influenza nella letteratura italiana.


La scheda Polemica sul Pastor fido tra Guarini, Denores e altri è stata redatta da Paolo Tabacchini in data 13/05/2017 per il sito PoLet500 .
Per citare la scheda si prega di indicare l'autore, la data ed il sito.
Documento rilasciato con licenza Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Esporta scheda JSON Vedi le altre schede dell'autore



Riferimenti

Year
Author
Category: Type
Publication
Link
2000
Laura Riccò
Bibliografia : Articolo
Laura Riccò ( 2000 ) , Aristotele e la moscacieca: sul rapporto Ingegneri-Guarino. , , pp. 290-346
NONE
1957
Matteo Cerini
Bibliografia : Articolo
Matteo Cerini ( 1957 ) , L'ombra di un capolavoro. Il "Pastor fido" del Guarini. , , pp. 457-471
NONE
2004
Vincenzo Guercio
Bibliografia : Articolo
Vincenzo Guercio ( 2004 ) , Mezzo secolo di commenti al "Pastor fido". Postille sui rapporti con la tradizione pastorale. , , pp. 193-231
NONE
1982
Claudio Scarpati
Bibliografia : Capitolo di monografia
Claudio Scarpati ( 1982 ) , Poetica e retorica in Battista Guarini. Vita e pensiero, Milano , pp. 201-238
NONE
1958
Gianfranco Folena
Bibliografia : Intervento congressuale
Gianfranco Folena ( 1958 ) , La mistione tragicomica e la metamorfosi dello stile nella poetica del Guarini. F. Le Monnier, Firenze , pp. 344-349
NONE
1970
Deana Battaglin
Bibliografia : Saggio
Deana Battaglin ( 1970 ) , Il linguaggio tragicomico del Guarini e l'elaborazione del "Pastor fido", . Liviana, Padova
NONE
2001
Elisabetta Selmi
Bibliografia : Saggio
Elisabetta Selmi ( 2001 ) , "Classici e moderni" nell'officina del "Pastor fido". Edizioni dell'Orso , Alessandria
NONE
1886
Vittorio Rossi
Bibliografia : Saggio
Vittorio Rossi ( 1886 ) , Battista Guarini e il Pastor fido. Studio biografico-critico con documenti inediti. E. Leoscher, Torino
NONE
1598
Angelo Ingegneri
Fonte : Letteraria
Angelo Ingegneri - Dedicatario: Cesare d'Este ( 1598 ) , Sulla poesia rappresentativa e del modo di rappresentare le favole sceniche. Vittorio Baldini, Ferrara
1602
Battista Guarini
Fonte : Letteraria
Battista Guarini ( 1602 ) , Compendio della poesia tragicomica. Giovan Battista Ciotti, Venezia
1601
Faustino Summo
Fonte : Letteraria
Faustino Summo ( 1601 ) , Due discorsi contro le tragicommedie e il Pastor fido. Francesco Bolzetta, Padova
1600
Gianpietro Malacreta
Fonte : Letteraria
Gianpietro Malacreta - Dedicatario: Ferrando Gonzaga ( 1600 ) , Considerazioni sopra il Pastor fido. Giorgio Greco, Vicenza
1587
Giason Denores
Fonte : Letteraria
Giason Denores - Dedicatario: Galeazzo Riario ( 1587 ) , Discorso intorno a que' principii, cause et accrescimenti che la comedia, la tragedia et il poema heroico ricevono dalla philosophia morale et civile et da' governatori di republiche. Paolo Meietti, Padova
1590
Giason Denores
Fonte : Letteraria
Giason Denores - Risposta a Guarini (Verato,1586). Dedicatari: Giacomo Contarini e Francesco Vendramini ( 1590 ) , Apologia contra l'auttor del Verato. Paolo Meietti, Padova
1601
Giovanni Savio
Fonte : Letteraria
Giovanni Savio - Replica a Summo, Malacreta e Ingegneri. Dedicatario: Ferdinando de' Medici ( 1601 ) , Apologia in difesa del Pastor fido. Orazio Larducci, Venezia
1593
L'Attizzato, Accademico ferrarese (pseud. di Battista Guarini)
Fonte : Letteraria
L'Attizzato, Accademico ferrarese (pseud. di Battista Guarini) - Risposta a Denores (Apologia, 1590). Dedicatario: Vincenzo Gonzaga ( 1593 ) , Verato secondo, ovvero Replica dell'Attizzato accademico ferrarese in difesa del Pastor fido. Filippo Giunti, Firenze
1588
L'Attizzato, Accademico ferrarese (pseudonimo di Battista Guarini)
Fonte : Letteraria
L'Attizzato, Accademico ferrarese (pseudonimo di Battista Guarini) - Replica a Denores (Discorso, 1586) ( 1588 ) , Verato, ovvero Difesa di quanto ha scritto m. Giason Denores contra le tragicommedie et le pastorali. A. Caraffa, Ferrara
NONE
1601
Orlando Pescetti
Fonte : Letteraria
Orlando Pescetti - Risposta a Summo e Malacreta. Dedicatario: Vincenzo Gonzaga ( 1601 ) , Difesa del Pastor fido, tragicommedia pastorale. Angelo Tamo, Verona
1600
Paolo Beni
Fonte : Letteraria
Paolo Beni - Replica a Malacreta (Considerazioni, 1600) ( 1600 ) , Risposta alle Considerazioni o dubbi dell'ecc.mo sig. dottor di Malacreta. Francesco Bolzetta, Padova


SCHEDA